domenica 10 novembre 2019

Siamo in partenza. Correte a fare il biglietto!


Ultima chiamata per la lettura condivisa in partenza dal blog “Ilibridisandra” (passate a leggere il suo POST per saperne di più.)

Leggiamo insieme: “...che Dio perdona a tutti” di Pif .
Dai, non state troppo a pensarci. È una bellissima occasione e non ve ne pentirete!

Allora, che fate, salite a bordo?




giovedì 7 novembre 2019

La responsabilità dei buoni maestri



Ci sono passioni inattaccabili, con radici solide, che resistono al tempo e a tutte le difficoltà e passioni destinate all’estinzione o perché crescono su un terreno friabile e dunque franano al primo ostacolo o perché nascono forti e sono concrete, ma poi vengono sfiancate da cause esterne. 

giovedì 31 ottobre 2019

Non avrai altri hobby all’infuori della scrittura



Diversificare le proprie attitudini è sicuramente un valore aggiunto nell’ambito della crescita personale: l’eclettismo è un dono. 
Sto pensando a mio nonno, un uomo straordinario, che eccelleva in ogni ambito, sia creativo sia intellettuale. Era un artista completo, dipingeva, scolpiva, componeva poesie, sapeva cucinare molto bene ed era colto: leggeva di tutto, era uno studioso di storia, filosofia, letteratura e storia dell’arte. 
Qualche scheggia della sua versatilità è passata a me e io so che devo essere grata a lui se mi piace così tanto leggere e scrivere e se ho una buona manualità. 
Il punto è: sapere fare tante cose bene accresce il benessere individuale - siamo tutti d’accordo - ma mi chiedo se questo potrebbe anche essere visto come un limite alla percezione che gli altri hanno delle reali capacità che abbiamo.
Mi spiego.

giovedì 24 ottobre 2019

Aspettative e delusioni. Un bilancio quasi sempre in negativo.



Nulla uccide più delle aspettative deluse.
L’attesa trepidante, che si gonfia giorno dopo giorno e finisce per abbattersi contro il muro del niente; l'attesa, che è il più piacevole degli stillicidi, perché plasma speranze e il più velenoso dei passaggi obbligati, quando la realtà ci consegna il fallimento.

giovedì 17 ottobre 2019

Riflessione contemporanea


Sono stata all’inaugurazione di una mostra, sabato scorso e mi sto ancora arrovellando sul motivo per cui un artista può rendere “arte” qualunque cosa (perché è intoccabile ciò che lo illumina mentre elabora la sua creatività assolutamente soggettiva) e uno che scrive se la deve vedere con un mare di vincoli e di pregiudizi.

domenica 13 ottobre 2019

Domenica di letture amiche: “L'eredità delle ombre” di Massimiliano Riccardi







Qualcuno un giorno gli aveva detto che i rimpianti sono per persone che hanno un’altra scelta, che la vita è come il mare per i marinai: le onde non si creano, e quando arrivano o ti fai travolgere oppure le cavalchi.







Oggi, questa pagina è dedicata a te, Massimiliano.

martedì 8 ottobre 2019